localizzatore GPS

Perché sono stati installati localizzatori GPS sulle e-bike di Swapfiets?

Al momento stiamo dotando le nostre e-Bike di localizzatori GPS, pertanto la tua e-Bike potrebbe avere un localizzatore GPS. Il GPS viene attivato solo in circostanze eccezionali, ad esempio in caso di furto o smarrimento, ma anche in caso di debito insoluto da parte di un membro. Grazie al GPS possiamo inoltre individuare quali membri percorrono più di 1000km al mese e offrire loro un abbonamento heavy-use.

Come funziona la localizzazione?

I localizzatori inseriti nelle nostre bici raccolgono dati relativi al numero di chilometri percorsi e alla posizione della bici. La posizione GPS della bici (e del nostro membro) non è mai visibile. Siamo autorizzati a localizzare la bici solo nel caso in cui si verifichi una delle situazioni descritte nei termini e condizioni: se denunci lo smarrimento/il furto della tua e-bike, se hai un debito insoluto o se sei in possesso di un abbonamento standard quando in realtà dovresti averne uno heavy-use.

 

Swapfiets può sapere sempre dove sono?
No. Ci teniamo a ribadire che utilizziamo i dati di localizzazione solo in circostanze eccezionali, ovvero in caso di furto/smarrimento della e-bike o in caso di debiti insoluti. La localizzazione GPS viene attivata solo da quel momento in poi. Swapfiets non ha accesso ad alcun dato storico.

 

La protezione delle bici mediante GPS è conforme alle normative del GDPR?
Sì. Tutti i dati GPS sono conservati in linea con le restrizioni imposte dal GDPR. 

Abbiamo risposto alle tue domande?

Siamo spiacenti. Come possiamo migliorare questo articolo?